Amministrazione trasparente

Amministrazione trasparente DECRETO LEGISLATIVO N° 33/2013

Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni.

Il Decreto legislativo rappresenta un proseguimento nell'opera intrapresa dalla Legge 190/2012 (anticorruzione) e, attraverso una maggiore trasparenza di tutte le PA, ha come obiettivi fondamentali:
 
- Favorire la prevenzione della corruzione
- Attivare un uovo tipo di "controllo sociale" (accesso civico)
- Sostenere il miglioramento delle performance
- Migliorare l'accountability dei manager pubblici
- Abilitare nuovi meccanismi di partecipazione e collaborazione tra PA e cittadini
 
I PILASTRI DEL DECRETO "TRASPARENZA":

Riordinare i fondamentali obblighi di pubblicazione derivanti dalle innumerevoli normative stratificate nel corso degli ultimi anni.

Uniformare gli obblighi e le modalità di pubblicazione per tutte le pubbliche amministrazioni definite nell’art.1 comma 2 del Dlgs.165/2001 e per gli enti controllati.

Definire ruoli, responsabilità e processi in capo alle pubbliche amministrazioni e agli organi di controllo.

Introdurre il nuovo istituto dell’accesso civico.
 
 
STRUMENTI PER IL MONITORAGGIO:
 
Al fine di poter monitorare gli obblighi di pubblicazione presenti nel decreto “trasparenza” e di consentire un accompagnamento delle PA nel percorso di attuazione, nei prossimi giorni si procederà ad aggiornare il sistema “Bussola della Trasparenza”, in modo da adeguarlo ai nuovi adempimenti normativi.

Il 20 aprile è stata attivata una sezione del sito della “Bussola della Trasparenza” www.magellanopa.it/bussola in cui le pubbliche amministrazioni, potranno, in modo semplice, testare i propri siti istituzionali ed adeguarsi ai nuovi adempimenti normativi.